Il Dors (ASL TO3), il Centro di Documentazione Steadycam dell’ASL CN2 e l’Ufficio scolastico Regionale, propongono un seminario formativo che, a partire dallo sviluppo delle competenze sull’innovazione digitale, come previsto dalle indicazioni Nazionali (Piano Nazionale Scuola Digitale DM 851 del 27/10/2015 e Piano Nazionale Prevenzione), approfondisca la riflessione sui media come dispositivi di vita, di apprendimento e di salute.

Il percorso faciliterà l’acquisizione di competenze da parte dei docenti e operatori socio-sanitari, in una logica interdisciplinare e multiprofessionale, circa le specificità e la potenzialità del digitale. Tutto questo nell’ottica di promuovere la capacità di progettare interventi efficaci e di sviluppare competenze per favorire l’utilizzo creativo, consapevole e produttivo dei media da parte dei cittadini.

In particolare vorremmo riflettere su tre dimensioni.

  1. I media come dispositivi che facilitano il riconoscimento della propria identità personale e di gruppo. La scuola come ambiente creativo e narrativo che permette di sviluppare competenze sociali e culturali in modo consapevole e proattivo, in una logica di cittadinanza partecipata.
  2. I media come setting di promozione della salute e del benessere personale e relazionale. I media come opportunità di prevenzione dei comportamenti a rischio.
  3. I media come possibilità di favorire la condivisione e lo scambio di pratiche. Quali sono gli elementi costitutivi, le logiche di funzionamento, gli aspetti innovativi? Quali esigenze? Quali metodologie? Può la comunità educante coinvolgere più attivamente destinatari, alunni, pazienti?

DESTINATARI

Il progetto formativo si rivolge a docenti delle scuole di ogni ordine e grado e agli operatori sociosanitari, in particolare ai docenti con compiti di coordinamento e funzioni strumentali (animatori digitali, referenti salute e inclusione, …).

Il Seminario prevede un costo per i partecipanti.

Advertisements